Home Page > Prodotti > Magic Winch > Specifiche e modelli
Specifiche tecniche

Magicwinch è costruito per funzionare in corrente continua con una tensione di
alimentazione di 12 Volt (è disponibile anche la versione per 24 Volt). Nelle normali
condizioni la sua corrente assorbita oscilla intorno ai 30 A. ma nelle condizioni di
massimo sforzo può assorbire anche correnti dell'ordine di 35/40 A.

I due sensi di rotazione ottenibili consentono l'utilizzo delle varie velocità che il
winch normalmente prevede.

Il Magicwinch è in grado di fornire al blocchetto di trasmissione una coppia dell'ordine di 90 Newton/metro. Questo significa che, applicato per esempio ad un verricello di misura 40, si può ottenere dal verricello stesso una forza di trazione superiore a 250 kg.

Il suo utilizzo è particolarmente gradito in tutte quelle manovre dove, nonostante l'impiego di un winch, è richiesto uno sforzo notevole ed anche prolungato. Gli esempi più classici sono sicuramente l'avvolgere e riavvolgere delle vele, se avvolgibili, o issarle se normali. Sollevare gommoni o eseguire un eventuale recupero in mare. Eccezionale per far salire un uomo in testa d'albero e comunque indispensabile per garantire a bordo l'esecuzione di tutte le manovre più gravose.

Alimentazione 12 V - 30 A
Velocità 80 giri / minutoPeso Kg 3,60
Dimensioni ø 85 L 450 mm
Potenza max 500 Watt
Coppia max 100 N/m

Specifiche dei modelli disponibili

Magic Winch è costituito da una struttura rigida di fibra di carbonio, con accessori in alluminio anodizzato e materiali compositi.
L'utilizzo di questi materiali consente la realizzazione di un prodotto dalle eccezionali caratteristiche di robustezza, praticamente indistruttibile, completamente impermeabile ed inattaccabile da acqua dolce e salata, da idrocarburi come benzina e gasolio, da solventi, diluenti etc.

L'apparecchio è costituito da:

  • Corpo macchina in fibra di carbonio.
  • Anelli di supporto e protezione della testa motore, in materiali compositi.
  • Testa motore in alluminio anodizzato con protezioni in materiale composito e ingranaggi in bronzo e acciaio speciale.
  • Blocchetto di trasmissione, in bronzo con fissaggio in acciaio inox.
  • Anello di comando dell'accensione e invertitore di marcia.
  • Blocco di chiusura posteriore e supporto pressacavo.
  • Cavo speciale di collegamento (4 mt.) in gomma neoprene 2 x 4 mm/q, con spina speciale maschio a due PIN per il collegamento all'apposita presa, con contatti argentati.
  • Presa speciale da pannello con guarnizione in gomma e con contatti femmina argentati e con 4 metri di cavo 2 x 10 mm/q preassemblato.
  • Maniglia ausiliaria.
  VAI AL CATALOGO  
Consigli utili

Se il 50% dell'anodo risulta corroso, va sostituito, per assicurarne il funzionamento, così importante per le attrezzature. L'anodo sacrificale non va assolutamente verniciato e al montaggio assicurarsi che vi sia buon contatto tra la superficie dell'anodo e quella su cui va installato.